Sabato 22 giugno scenderemo per le vie di Bologna per “sfondare i muri” dell’odio, della violenza, dell’indifferenza, dell’oppressione. Per continuare a ribellarci, per essere noi, per vivere come siamo e per essere libere di autodeterminarci.

L’attacco fisico e politico nei confronti dei corpi delle donne, delle persone lgbtqi+ e dei migranti a livello mondiale ci impone la necessità di saper creare reti e mobilitazioni ampie e trasversali e la capacità di attraversare i conflitti che l’incontro tra diversità porta con sé, evitando che le differenze portino ad un conflitto paralizzato da continue contrapposizioni.

 

Contribuisci anche tu con un sostegno economico alla realizzazione del Bologna Pride 2019:

puoi fare una donazione liberale oppure acquistare uno dei gadget dal nostro favoloso merchandising.

↓ ↓ ↓


Comitato Organizzatore Bologna Pride
via Don Minzoni 18
40121 Bologna (BO)
comitato@bolognapride.it  ★  segreteria@bolognapride.it